Poweredtwowheelers

PTW si occupa in particolare di tematiche relative alla sicurezza stradale e alla sicurezza del motociclista tramite un approccio integrato. L’analisi degli incidenti stradali, la sicurezza attiva e passiva per motoveicoli e lo studio del comportamento di guida dei motociclisti sono tra i principali temi di ricerca.

L’attività di ricerca svolta nel settore dell’analisi degli incidenti è focalizzata, tra le altre cose, allo studio diretto degli incidenti stradali gravi occorsi nel territorio urbano fiorentino. La ricerca tocca molteplici aspetti: analisi statistica di dati incidentologici, analisi delle dinamiche d’impatto seguite da pedoni, motociclisti ed occupanti di auto, e viene condotta sia mediante la raccolta e l’investigazione diretta di casi reali sia grazie all’impiego di software multibody e agli elementi finiti.

Il settore della sicurezza attiva per motoveicoli è principalmente coinvolto nello studio di sistemi di frenatura automatica (MAEB, Motorcycle Autonomous Emergency Braking) e di altri sistemi rivolti ad aiutare il motociclista nelle situazioni di pericolo che può affrontare durante la guida.

Le attività riguardanti la sicurezza passiva dei veicoli motorizzati a due o tre ruote sono focalizzate sullo studio dei sistemi di protezione per motociclisti in caso d’incidente, in particolare sistemi integrati su veicolo. Mediante l’utilizzo di modelli virtuali riproducenti crash test motociclistici, il team di ricerca è in grado di stimare la gravità delle lesioni del motociclista e di sviluppare sistemi di protezione al fine di ridurre tali lesioni.

Lo studio del comportamento di guida dei motociclisti prevede l’utilizzo di un veicolo appositamente strumentato per prove naturalistiche, ossia senza alcuna imposizione di vincoli sulle manovre da eseguire ed in condizioni di traffico e di guida reali.